DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI

DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI

La nostra società collabora attivamente con software house di fama nazionale per lo sviluppo e implementazione di tecnologie all’avanguardia, in grado di portare a un efficientamento e un’affidabilità sempre maggiori dei nostri servizi di manovra e di trazione ferroviaria. Puntiamo inoltre sull’innovazione attraverso un percorso di trasformazione digitale che permetta una crescente integrazione dei flussi informativi relativi ai traffici marittimi, retroportuali e ferroviari.

SoftRail

Adriafer collabora con Binary System S.r.l., azienda leader in Italia nella produzione di applicativi software dedicati al mondo del trasporto ferroviario, per aumentare il proprio livello di digitalizzazione nella gestione delle attività di manovra e di impresa ferroviaria.  
 
I software sviluppati sono integrati ai dispositivi di ultima generazione come smartphone e tablet, assicurando il controllo gestionale in tempo reale di tutte le attività operative e dematerializzando i documenti cartacei. 
Proprio dai principi di tecnologia ecologica e sostenibile Adriafer ha adottato SoftRail, la più innovativa e interattiva piattaforma software creata per organizzare e gestire, attraverso un unico tool, persone, mezzi e attività operative.  
Grazie alla sincronizzazione dei dati in tempo reale, gli applicativi SoftRail consentono la gestione integrata di tutte le operazioni, dalla predisposizione e verifica dei mezzi, alla formazione e coordinamento del personale, abbattendo i costi di gestione delle nostre operazioni.

Sinfomar

In quanto parte del cluster portuale, che vede al suo interno collaborare una pluralità di attori, lo scambio informativo trasparente è per Adriafer fondamentale al fine di affrontare il tema dell’integrazione tra gli anelli della filiera logistica. Lo scambio interoperabile di dati a livello portuale avviene attraverso una piattaforma condivisa, il Port Community System (PCS), dove i terminalisti, gli operatori di manovra, le imprese ferroviarie e i trasportatori riescono a relazionarsi. Questa piattaforma, Sinfomar, frutto della visione e dell’impegno dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, ha permesso la digitalizzazione di tutta la parte operativa dei treni in ambito portuale. L’integrazione tra processi portuali, manovra e ultimo miglio ferroviario, hanno portato a una notevole semplificazione nell’interscambio informativo tra i diversi operatori comprensoriali, con un abbattimento importantissimo degli errori e delle interpretazioni soggettive dei dati.